L’apostolato

Il servizio apostolico che il MVC si sente chiamato a compiere si inserisce nel quadro degli insegnamenti del Concilio Vaticano II, “evento provvidenziale” e vero dono dello Spirito per il nostro tempo. Dagli orientamenti del Concilio il Movimento nutre la propria vocazione ecclesiale. I suoi membri ascoltano sempre attentamente il Magistero e cercano di collaborare nella sua applicazione concreta.
Cinque sono gli accenti della spiritualità e l’apostolato del MVC:

a) L’evangelizzazione della cultura: cerchiamo di trasmettere i valori del Vangelo nella società per contribuire alla costruzione di una cultura di vita, di amore e di riconciliazione. Per questa ragione, favoriamo occasioni di dialogo, di comunione e di preghiera tra le famiglie e tra i giovani; operiamo nelle scuole, negli istituti, nelle università, nell’ambito della comunicazione sociale attraverso i mass media; promuoviamo il valore della vita umana sin dal concepimento; organizziamo conferenze, congressi e laboratori che promuovano il dialogo tra la fede e la cultura;

b) I giovani: offriamo diverse opportunità affinché la gioventù possa intraprendere l’avventura di vivere pienamente la fede cattolica. Le attività organizzate prevedono anche ritiri spirituali con studenti di scuole e università, lezioni di catechesi, corsi di preparazione ai sacramenti e guida di gruppi giovanili;

c) I più bisognosi: in risposta ai bisogni dei fratelli afflitti da una povertà materiale e spirituale, promuoviamo iniziative a difesa della dignità umana e rivolte alla diffusione della Buona Novella a tutti;

d) La famiglia: crediamo che la famiglia è la cellula base della società. In essa la persona impara a vivere l’amore, la comunione, cresce come essere umano e impara il legame e il rapporto con gli altri;

e) La difesa della vita: sin dal suo concepimento fino alla morte naturale, dando il giusto valore alla persona, chi è infinitamente di più di quello che possa fare.

La vita vissuta insieme

Il MVC è organizzato in comunità, nelle quali si aspira in modo consapevole e attivo a vivere la comunione e la fraternità, per proiettare poi questa esperienza in tutti i servizi realizzati. Espressione di questa realtà è il clima di accoglienza e di festosa celebrazione che si vive nelle comunità che formano il Movimento. E in tutto questo, il cuore della vita e l’azione del MVC è la sacra Eucaristia, lo stesso Cristo, nostra Pasqua, il Pane Vivo, fonte di comunione e di riconciliazione.

Momenti di incontro, di formazione spirituale, di amicizia incentrata sulla presenza del Signore, di orientamento per costruire un mondo più giusto e riconciliato, un mondo di vera pace in Cristo. Ecco sono questi gli obiettivi che ricerchiamo giorno per giorno. Sia gli incontri settimanali con giovani, con le famiglie e con le altre persone che serviamo, sia le attività intellettuali, le attività spirituali come ritiri, esercizi spirituali, la preparazione ai sacramenti, la preghiera del rosario, sono alcune delle nostre proposte concrete che desiderano contribuire al progetto di riscoperta e di evangelizzazione delle radici della cultura cattolica della società italiana. I nostri moti: aiutarci fra noi per aiutare gli altri e vivere la nostra vita quotidiana come una liturgia continua.

Ci accorgiamo anche dell’importanza di un lavoro congiunto con le realtà ecclesiali con le quali siamo consapevoli di scambiare un mutuo appoggio e arricchimento. A Roma lavoriamo apostolicamente nel centro storico nella Chiesa di San Paolo alla Regola, aiutando nella formazione e nel accompagnamento spirituale, soprattutto dei giovani. Oltre ad una formazione di fede e vita cristiana, cerchiamo di aiutarli a crescere nella loro consapevolezza di essere anche loro portatori della Buona Notizia. E’ questo ciò che desideriamo raggiungere: formare apostoli di apostoli!