Chiesa di San Paolo alla Regola

  • La chiesa di San Paolo alla Regola è una Chiesa la cui rettoria è stata affidata al Terzo Ordine Regolare di San Francesco, e successivamente, da loro, è stata affidata in comodato alla comunità sodalite che svolge in, e attraverso di, essa, un intenso lavoro pastorale, soprattutto tra i giovani della città. 

Inoltre l’importanza storica della Chiesa, fa sì che, essa, sia anche un luogo speciale di culto e d’incontro tra la Chiesa cattolica e diversi gruppi di pellegrini che si recano al luogo dove Paolo, secondo attendibili fonti storiche, soggiornò per ben due anni, durante il suo primo viaggio nella città eterna. Paolo, infatti, in quanto cittadino romano, dopo la sua prigionia a Gerusalemme giunge a Roma per comparire davanti a Cesare, e gli Atti attestano che «trascorse due anni interi nella casa che aveva preso in affitto e accoglieva tutti quelli che venivano da lui, annunciando il regno di Dio e insegnando le cose riguardanti il Signore Gesù Cristo, con tutta franchezza e senza impedimento» (Atti 28, 30-31). Si pensa che la dimora di Paolo sia esistita proprio in corrispondenza dell’oratorio che si convertì in chiesa nel IV secolo, con papa Silvestro. E’ probabilmente il luogo in cui l’Apostolo passò il periodo di detenzione a Roma e dove scrisse alcune delle sue cosiddette lettere di prigionia: ai Colossesi, a Filemone, agli Efesini e forse anche ai Filippesi. 

(ATTENZIONE IL 2023 LA CHIESA RESTA CHIUSA PER LAVORI DI RESTAURO)

La Chiesa è aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 17:00 alle ore 20:00 e la S. Messa viene celebrata tutti i giorni alle ore 19:30. Per visitare la Chiesa in altri orari, o per celebrare la messa, è possibile contattare la rettoria rivolgendosi al seguente indirizzo mail: